Jirki Katainen

Per Bruxelles le riforme indicate da Renzi son quelle giuste. Ora bisogna farle

print mail facebook twitter single-g-share

Katainen convinto che l’Italia abbia un’agenda di riforme che “è ambiziosa, ma è quel che ci vuole”. Ora Bruxelles attende che Roma le realizzi e poi potrà partecipare al “banchetto” dei 300 miliardi a cui lavora Juncker

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO