Isis, da Ue flusso “enorme” di combattenti: partiti in oltre 3 mila, mai così tanti prima

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo il coordinatore anti-terrorismo dell’Ue, il fenomeno dei cosiddetti “foreign fighters” è in preoccupante aumento. Più numerose le partenze da Belgio e Francia e dopo la formazione in Iraq o Siria cresce la tendenza a tornare in Europa. Attenzione alta anche su al-Qaeda: “Possibile nuovo attentato per fare vedere che l’organizzazione esiste ancora”

TUTTI i post di: Letizia Pascale

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO