Ministri Ue: “Investire in cultura equivale a investire in crescita e sviluppo”

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo l’incontro informale a Venaria, i 28 puntano a inserire gli investimenti nel settore della cultura all’interno dell’agenda strategica Europa 2020. E nell’accordo commerciale con gli Stati Uniti, chiedono, “deve essere inserita l’eccezione culturale”

LASCIA UN TUO COMMENTO