Gaffe Gue: candidato al Sakharov blogger che voleva uccidere “un numero critico di israeliani”

print mail facebook twitter single-g-share

Sinistra radicale al Parlamento europeo costretta a scusarsi e a fare marcia indietro dopo avere scoperto che uno dei suoi candidati al premio per la libertà di pensiero nel 2012 sosteneva la necessità di uccidere “un numero critico di israeliani”. La presidente Zimmer: “Non avevamo questa informazione, il messaggio va contro tutti i nostri principi”

TUTTI i post di: Letizia Pascale

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO