Stop di Alfano alle nozze gay, Conchita Wurst: “C’è chi vuole che non tutti siano felici”

print mail facebook twitter single-g-share

Parlando al Parlamento europeo, dove è stata invitata dal gruppo dei Verdi come simbolo della lotta per tolleranza e non discriminazione, la drag queen si è detta “sbalordita” dalle notizie sul ministro dell’Interno italiano. I politici, ha attaccato, dovrebbero garantire l’uguaglianza dei diritti e invece hanno paura

LASCIA UN TUO COMMENTO