Juncker incontra Bulc, poi la decisione sui portafogli

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo il colloquio il Presidente eletto deciderà se confermare o meno la candidata slovena e il ruolo da affidarle. Sembra escluso che possa ottenere la vicepresidenza, di conseguenza sarà necessario un rimpasto nell’esecutivo. La speranza di poter votare la fiducia il 22 ottobre si fa può labile

LASCIA UN TUO COMMENTO