Coordinatore Ue anti-Ebola: “Servono 40 mila medici da inviare in Africa”

print mail facebook twitter single-g-share

Importante lo stanziamento di un miliardo deciso al Consiglio europeo venerdì ma per il nuovo responsabile della lotta contro il diffondersi dell’epidemia “molto di più deve essere fatto in modo coordinato, oggi e non domani”. Poi annuncia: “A novembre visiterò la regione colpita perché la paura e l’isolamento non sono un’opzione”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO