Jyrki Katainen

Katainen: il primo via libera Ue sulle leggi di stabilità non esclude procedure future

print mail facebook twitter single-g-share

Il commissario agli Affari economici ricorda che non è ancora detto che le proposte dei Paesi rispettino appieno il Patto di Stabilità e che sarà il nuovo esecutivo, “su proposta di Moscovici e Dombrovskis”, e tenendo conto delle previsioni economiche d’autunno, a prendere la decisione finale. Sull’Italia: “Piano di riforme assolutamente necessario, la Commissione lo sostiene con convinzione”

TUTTI i post di: Letizia Pascale

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO