Mario Draghi - ph. Parlamento europeo

Draghi: “Euro è irreversibile, ma Bce non può impedire a Stati di uscirne”

print mail facebook twitter single-g-share

Il governatore della Banca centrale europea in audizione al Parlamento europeo: “L’eurozona deve crescere di più ma se non lo fa non è certo colpa della moneta unica ma della mancanza di riforme, gli Stati che le hanno attuate si avviano verso la ripresa”

LASCIA UN TUO COMMENTO