Gozi: la Commissione non chiederà modifiche alla Legge di stabilità

print mail facebook twitter single-g-share

Il sottosegretario si aspetta che una parte dei 300 miliardi di investimenti provenga da risorse pubbliche nazionali che però devono essere scorporate dal computo del deficit, e sostiene che Junker ha fornito rassicurazioni in tal senso

LASCIA UN TUO COMMENTO