Renzi: il piano Juncker è troppo timido, va incoraggiato e rafforzato

print mail facebook twitter single-g-share

Pur sottolineando che il progetto della Commissione va nella giusta direzione, il premier vede ancora troppa incertezza sugli investimenti. Se non si cambia verso alla politica economica, avvisa, l’Ue diventerà la Cenerentola di un’economia globalizzata

LASCIA UN TUO COMMENTO