Afghanistan, Gentiloni: “Italia ridurrà presenza militare entro fine 2015”

print mail facebook twitter single-g-share

Al termine del vertice dei ministri degli esteri Nato, Gentiloni ha ribadito la volontà di cambiare i termini dell’impegno italiano, puntando di più sul sostegno economico alle forze del paese. Ma puntualizza: “Non abbandoneremo Herat”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Giuseppe Vargas

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO