Italia, Francia e Germania scrivono a Bruxelles: basta paradisi fiscali

print mail facebook twitter single-g-share

I ministri dell’Economia dei tre Paesi hanno scritto a Bruxelles per chiedere una normativa che riduca l’elusione fiscale da parte delle aziende e impedisca agli Stati membri di offrire una tassazione minore per attrarre investitori. Commissione Ue: “Accogliamo con favore tutti gli imput”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Perla Ressese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO