Blitz di Greenpeace davanti al Consiglio Ue: non svuotate i nostri mari

print mail facebook twitter single-g-share

Palloni pieni di elio e uno striscione di nove metri di lunghezza con su scritto “vuoto”. È l’azione messa in atto da Greenpeace davanti all’ingresso del Consiglio europeo dove è in corso il Consiglio dell’Agricoltura e della Pesca. Obiettivo: chiedere ai ministri dell’Ue di impegnarsi contro lo svuotamento dei nostri mari, nel giorno in cui i Ventotto discuteranno le quote di pesca per il 2015

LASCIA UN TUO COMMENTO