Fondi ricerca: Ue premia scienziati italiani, ma la maggior parte lavora all’estero

print mail facebook twitter single-g-share

Il consiglio europeo per la ricerca ha elargito il primo blocco di finanziamenti per giovani ricercatori europei sotto il programma comunitario per l’innovazione Horizon 2020. I più premiati sono i tedeschi, seguiti dai francesi e dagli italiani. La cui maggioranza, però, fa ricerca fuori dai confini nazionali

TUTTI i post di: Giuseppe Vargas

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO