Studio del Parlamento Ue: profonde divergenze tra Paesi Brics, fattore da sfruttare

print mail facebook twitter single-g-share

Appello a Commissione e Stati membri: le cinque economie emergenti (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) sono in competizione tra loro, una divisione che potrebbe avvantaggiare l’Europa

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO