Commissione

Juncker: basta direttive a centinaia, ci concentreremo sulla crescita, scremando

print mail facebook twitter single-g-share

Il presidente della Commissione e il suo vice al Parlamento europeo assicurano un cambio di strategia: “Prima si proponevano 130 testi all’anno, noi ne produrremo solo 23 nel 2015, valutando quali avranno un impatto reale sull’economia senza creare ulteriori oneri per gli Stati”

LASCIA UN TUO COMMENTO