Jean-Claude Juncker - foto Parlamento europeo

Juncker ai Ventotto: “Spero in forte contributo al Piano, ma non a parole, servono soldi”

print mail facebook twitter single-g-share

Il presidente della Commissione alla viglia del Vertice di capi di Stato e di governo lancia una stoccata ai Paesi membri: “Spero che domani il Consiglio europeo si pieghi e crolli sotto il peso dei tanti fondi mobilitati”

LASCIA UN TUO COMMENTO