Eurozona, cresce la disoccupazione. Colpiti soprattutto i giovani

print mail facebook twitter single-g-share

Dati Eurostat: tasso invariato all’11,5%, ma in termini assoluti mancano 34.000 posti di lavoro. Il grosso (24.000) perso tra gli under 25. Male l’Italia. La Commissione: “Se guardiamo su base annua c’è un lieve miglioramento”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Renato Giannetti

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO