Ucraina, Juncker concede 1,8 miliardi di nuovi aiuti. Ma in cambio si chiedono riforme

print mail facebook twitter single-g-share

Il presidente della Commissione Ue: “Dimostriamo che nostro sostegno non è lettera morta”. Mogherini: “L’obiettivo rimane il dialogo politico con la Russia. E sulle sanzioni tutto dipende da Mosca”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Renato Giannetti

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO