Immigrazione irregolare in Europa, che dimensioni ha il fenomeno e cosa fa l’Ue?

print mail facebook twitter single-g-share

Lancio del programma Triton, supervisione di Frontex, rafforzamento del team Europol, reindesiamenti sono alcune delle misure prese dall’Ue per contrastare il flusso di migrazione irregolare che nel 2014 ha visto l’ingresso di più di 276mila persone, un aumento del 155% rispetto all’anno precedente

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Daria Delnevo

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO