Studio Ue: i giovani con contratti precari a rischio esclusione sociale

print mail facebook twitter single-g-share

Le attuali normative introdotte, prese singolarmente, andrebbero anche bene. Ma calate nel contesto più generale, denuncia uno studio del Parlamento europeo, risultano “potenzialmente discriminatorie”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO