L’Italia non pensa ‘in rosa’, il nostro non è un Paese per donne

print mail facebook twitter single-g-share

Leggi adottate per impulsi sovra-nazionali, poche risorse, e scarsa attuazione delle regole: un’analisi approfondita commissionata per il Parlamento europeo rivela che per l’uguaglianza di genere “la situazione è lungi dall’essere soddisfacente”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO