Libia, Gentiloni: “C’è ondata migratoria, Ue spenda più dei 50 milioni l’anno attuali”

print mail facebook twitter single-g-share

L’Italia rinnova l’appello agli sforzi diplomatici in sede Onu sulla crisi nel Paese. In attesa del Consiglio di sicurezza di oggi, firmato un documento con Francia, Germania, Spagna, Gran Bretagna e Usa a sostegno di un governo libico di unità nazionale

LASCIA UN TUO COMMENTO