Corte Ue: no all’Iva ridotta sugli ebook, Italia a rischio bocciatura

print mail facebook twitter single-g-share

La decisione del tribunale europeo riguarda per il momento Francia e Lussemburgo che dal 2012 hanno introdotto un’aliquota agevolata al 5,5% e al 3%. Ma anche il nostro Paese, da dicembre dello scorso anno, ha abbassato l’imposta sui libri elettronici al 4%

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO