Studio e cure mediche non diritti ma lussi: ecco come la crisi ha cambiato l’Ue

print mail facebook twitter single-g-share

Uno studio della commissione Libertà civili del Parlamento europeo conferma: in sette Paesi su sette (Italia compresa), recessione e austerità hanno colpito i diritti di base

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO