Grecia, mini summit: serve accelerazione e nuova lista di riforme completa da Atene

print mail facebook twitter single-g-share

La riunione ristretta a margine del Consiglio europeo ribadisce la validità dell’accordo trovato all’Eurogruppo dello scorso 20 febbraio ma chiede a Tsipras “nei prossimi giorni” un nuovo elenco di riforme. Merkel: “Solo dopo positiva valutazione delle riforme si possono sborsare prestiti”. Tsipras: ora più ottimista

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO