La Commissione richiama l’Italia: in 817 comuni mancano i depuratori adeguati

print mail facebook twitter single-g-share

L’esecutivo comunitario ha inviato al nostro Paese un parere motivato per chiedere di “prendere al più presto misure concrete” per rimediare a “violazioni sistematiche degli obblighi Ue”. Roma, Firenze, Napoli e Bari tra le città non in regola

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO