Rifkin: “Ue è su strada sbagliata, investe in cose vecchie”

print mail facebook twitter single-g-share

L’economista ha inviato un memorandum a Juncker su quella che definisce “la terza rivoluzione industriale”, che prevede l’abbandono delle fonti energetiche fossili in favore dell’economia digitale: “l’internet delle cose”

LASCIA UN TUO COMMENTO