Immigrazione, Kyenge: in Consiglio europeo non si è fatto abbastanza

print mail facebook twitter single-g-share

L’eurodeputata Pd lamenta l’insufficienza dei provvedimenti e invoca una Mare Nostrum europea. “Serve un presidio umanitario nel cuore del Mediterraneo” per l’immediato, ha dichiarato, e il “rilancio di un dialogo con l’Africa” per perseguire obiettivi a medio e lungo termine

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Simone Aazami

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO