La mutazione di Gazprom da attore politico a impresa di mercato (o quasi)

print mail facebook twitter single-g-share

Lo scontro tra Bruxelles e Mosca per la crisi ucraina sta costringendo il colosso del gas a basare le sue scelte sempre più su ragioni commerciali e sempre meno in base alle strategie del Cremlino. A tutto vantaggio delle relazioni tra Europa e Russia

LASCIA UN TUO COMMENTO