Parlamento Ue dice “stop” ai minerali insanguinati

print mail facebook twitter single-g-share

Approvata in Aula la modifica al testo della Commissione che chiede la tracciabilità obbligatoria per stagno, tantalio, tungsteno e oro. Sono usati per fabbricare cellulari, tablet e auto ma spesso la loro estrazione è in mano a bande sanguinarie e corrotte

TUTTI i post di: Matteo Miglietta

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO