Giovani visitatori ospiti del padiglione Ue fanno il loro ingresso a Expo 2015 (Fonte: Expo2015.org)

L’Ue all’Expo dei ritardi e con il rischio flop di visite

print mail facebook twitter single-g-share

Si parla di una media di 60 mila visite giornaliere, che moltiplicate per i 180 giorni della manifestazione fanno 10,8 milioni: poco più della metà dei 20 milioni di visitatori previsti. Alcune delle opere previste verranno consegnate solo ad agosto, quando ormai l’Expo avrà superato il giro di boa temporale. Obiettivo della presenza Ue diffondere l’identità comune e l’importanza del rapporto tra produzione alimentare e ricerca scientifica

LASCIA UN TUO COMMENTO