La maggioranza di Renzi perde due voti in Senato

print mail facebook twitter single-g-share

I Popolari per l’Italia dell’ex ministro Mario Mauro non appoggeranno più l’esecutivo, ma la senatrice D’Onghia, sottosegretario all’istruzione, preferisce lasciare il partito, mentre al Senato nasce il gruppo dei fittiani

LASCIA UN TUO COMMENTO