Ocse: “Quantitative easing della Bce efficace, ma si può fare di più”

print mail facebook twitter single-g-share

L’organizzazione rivede al rialzo le stime di crescita per l’Eurozona, ma rimane il rischio di nuovi disordini finanziari. Atene crescerà poco anche in presenza di un accordo con i creditori. Positiva la valutazione delle riforme italiane

LASCIA UN TUO COMMENTO