Corte di giustizia Ue: sì a test di integrazione per gli immigrati di lunga data

print mail facebook twitter single-g-share

Per il tribunale comunitario verificare la conoscenza della lingua e della società nazionale di adozione è legittimo e “favorisce lo sviluppo dei rapporti sociali e l’accesso al mercato del lavoro”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO