Nuove regole Ue per vendere più facilmente i “nuovi cibi”, anche clonati

print mail facebook twitter single-g-share

Raggiunto l’accordo fra Consiglio e Parlamento europeo per tagliare la burocrazia sul commercio di alimenti che fino al 1997 non erano consumati in “maniera significativa”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Matteo Miglietta

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO