Rafael Correa

Isds, Correa: “Gli arbitrati tra multinazionali e Stato sono attentati alla nostra sovranità”

print mail facebook twitter single-g-share

Per il presidente dell’Ecuador, a Bruxelles per il summit Ue-Celac, i latino americani dovrebbero creare un proprio centro di arbitraggio perché quelli previsti dagli attuali trattati di investimento “sono composti da avvocati e consiglieri giuridici al soldo delle imprese”

LASCIA UN TUO COMMENTO