Lo Spazio Schengen compie 30 anni: storia di un successo europeo, finché dura

print mail facebook twitter single-g-share

Nel 1985 Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Germania e Francia firmarono i primi accordi per l’abolizione delle frontiere interne. Oggi l’area conta 26 Paesi e permette a 400 milioni di cittadini di spostarsi senza intoppi burocratici

TUTTI i post di: Matteo Miglietta

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO