Libia, via libera Ue alla missione contro gli scafisti: navi, aerei e droni da almeno 10 Paesi

print mail facebook twitter single-g-share

Dal primo luglio saranno in cielo e in mare almeno 15 mezzi tra navi da guerra, sottomarini, aerei di pattuglia marittima, droni ed elicotteri. L’Italia mette a disposizione la portaerei Cavour, centro di comando mobile e “ospedale” del mare. Mogherini: “Prima volta che Europa prende così seriamente il tema immigrazione”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO