Grecia, Padoan: “Negoziato mai interrotto, nuovo programma concretamente possibile”

print mail facebook twitter single-g-share

Il ministro subordina l’avvio di nuovi aiuti alla verifica dell’impegno di Atene a seguire il percorso delle riforme e a rivedere la posizione sul referendum di domenica. In caso di default greco non teme grosse ripercussioni per l’Italia

LASCIA UN TUO COMMENTO