Gazprom cerca soluzione “amichevole” dopo accuse Ue di concorrenza sleale

print mail facebook twitter single-g-share

Incontro “produttivo” tra la compagnia e la Commissione europea ma secondo il colosso del gas “resta lavoro da fare”: non siamo d’accordo con la valutazione Ue secondo cui la nostra politica dei prezzi è sleale

LASCIA UN TUO COMMENTO