Pedaggi tedeschi, perché non è la laureata di Napoli che ha fermato Merkel

print mail facebook twitter single-g-share

La vicenda della ex studentessa che grazie alla sua petizione avrebbe spinto la Commissione ad aprire una procedura d’infrazione contro la Germania per aver discriminato gli automobilisti stranieri, in realtà, è meno romantica di com’è stata raccontata

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Matteo Miglietta

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO