Tsipras alla prova del Parlamento e dell’Eurogruppo sul nuovo Memorandum

print mail facebook twitter single-g-share

Il premier greco vuole a tutti i costi una approvazione dell’accordo tecnico raggiunto con i creditori, ma dovrà lottare con le opposizioni interne a Syriza, sull’orlo di una scissione, e della Germania che spinge per un prestito ponte e il prosieguo di negoziati

LASCIA UN TUO COMMENTO