Istruzione Ue poco digitale, servono trasformazioni pedagogiche profonde

print mail facebook twitter single-g-share

Un’analisi del Parlamento europeo evidenzia le carenze della scuola. “La tecnologia non ha trasformato i processi di insegnamento e apprendimento in classe”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO