Immigrazione, l’ipocrisia degli Stati che ora chiedono un intervento europeo / ANALISI

print mail facebook twitter single-g-share

Oggi le capitali chiedono a gran voce a Bruxelles di intervenire, ma le misure proposte in questi mesi, prima che la crisi si spostasse dalle frontiere dell’Ue al suo cuore, hanno sbattuto contro un muro di gomma

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO