Commissione europea

Annullati 3 concorsi dell’Ue: ingiusto farli solo in inglese, francese o tedesco

print mail facebook twitter single-g-share

Per la Corte di giustizia dell’Unione la limitazione delle procedure per entrare a lavorare nelle istituzioni comunitarie alle tre lingue “di lavoro” dell’Ue è una discrimiazione che avvantaggia chi le conosce meglio ma senza assicurare la selezione di funzionari più capaci

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Giulio Caratelli

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO