Corte Ue: sì al carcere per migranti irregolari espulsi che ritornano

print mail facebook twitter single-g-share

Prevedere pene detentive per chi fa rientro in un Paese violando il divieto di ingresso non è in contrasto con la direttiva Ue sui rimpatri

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO