frontex

L’Unione europea cerca 670 guardie per le frontiere greche e italiane

print mail facebook twitter single-g-share

Lavoreranno per l’Agenzia Frontex assistendo le autorità locali nella identificazione e registrazione dei migranti. E’ la prima volta che si cerca un numero così alto di funzionari

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO