Sì alla trasparenza nei tax rulings, ma con un colpo di spugna sul passato

print mail facebook twitter single-g-share

Gli Stati a partire dal 2017 dovranno scambiare automaticamente tutte le informazioni sugli accordi fiscali preventivi, ma solo per quelli stipulati a partire dal 2012 e ancora validi, o fino al 2014 se non più validi. La Commissione aveva chiesto una retroattività di 10 anni

LASCIA UN TUO COMMENTO